IL PROGETTO SVILUPPO UMANO – Corso di Counselling Socio Educativo

ad orientamento analitico-transazionale psicodinamico

Il corso biennale fornisce competenze di counselling a docenti, educatori professionali, assistenti sociali, operatori sociali e a tutti coloro che intendono intraprendere un percorso di conoscenza di sé ed accrescere le competenze professionali nell’ambito in cui operano. Il counselling complementare è uno strumento utile e prezioso per rendere più efficace l’intervento professionale, facilitando la relazione, migliorando l’efficacia comunicativa e fornendo competenze sulla gestione dei gruppi.

FINALITÀ
Formare professionisti:
– competenti;
– consapevoli delle proprie modalità relazionali;
– capaci di lavorare in gruppo e per il gruppo.

METODOLOGIA
Lo specifico della nostra attività formativa si fonda sulla convinzione che la formazione delle persone e dei gruppi si raggiunge attraverso l’integrazione di
tre livelli interagenti:
– l’attività formativa teorico-tecnica (l’acquisizione del modello teorico e della metodologia di intervento);
– l’attività di counselling di gruppo (un’attività tesa a riflettere sui comportamenti relazionali del singolo nel gruppo e del processo evolutivo del gruppo nella sua interezza);
– l’attività di counselling individuale (incontri individuali con un esperto tesi a individuare le proprie modalità relazionali).

Nella prospettiva analitico-transazionale psicodinamica la competenza tecnica è assieme anche competenza affettivo-relazionale.

 

Contattaci

Per ottenere maggiori informazioni
compila il form in basso.